Royal Opera House

La ricerca non ha restituito un risultato.

Suggerimenti:
Assicurati che tutte le parole siano corrette.
Prova altre parole chiave.
Prova con parole chiave più generiche.
Prova un periodo di tempo più lungo.

Se non riesci a trovare l'evento che stai cercando, inviaci un'email all'indirizzo office@europaticket.com e faremo tutto il possibile per trovarlo per te.

La Royal Opera è una società con sede nel centro di Londra , residente presso la Royal Opera House , Covent Garden . Insieme con la National Opera inglese , è una delle due principali compagnie d'opera a Londra. Fondata nel 1946 come il Covent Garden Opera Company , era noto con il titolo fino al 1968 . Ha portato una lunga stagione annuale e una gestione coerente di una casa che aveva già ospitato brevi stagioni con una serie di impresari . Fin dalla sua nascita , ha condiviso la Royal Opera House con la compagnia di danza ora conosciuto come The Royal Ballet .
 

Quando la società è stata costituita , la sua politica era quella di eseguire tutte le opere in inglese , ma dal momento che alla fine del 1950 la maggior parte delle opere sono state date in lingua originale . Fin dall'inizio , gli artisti hanno costituito una miscela di britannici e del Commonwealth cantanti e guest star internazionali , ma favorire le carriere di cantanti all'interno della società era una coerente politica dei primi anni . Tra i tanti artisti ospiti sono stati Maria Callas , Plácido Domingo , Kirsten Flagstad , Hans Hotter , Birgit Nilsson , Luciano Pavarotti e Elisabeth Schwarzkopf . Tra coloro che sono saliti alla ribalta internazionale tra le fila della società sono Geraint Evans , Joan Sutherland , Kiri Te Kanawa e Jon Vickers .
 

La crescita della società sotto la direzione di David Webster da modesti inizi alla parità con i più grandi teatri d'opera del mondo, è stata riconosciuta dalla concessione del titolo di " The Royal Opera " nel 1968 . Sotto il successore di Webster , John Tooley , nominato nel 1970 , la Royal Opera prosperò , ma dopo il suo ritiro , nel 1988 , seguì un periodo di instabilità e la chiusura della Royal Opera House per la ricostruzione e il restauro tra il 1997 e il 1999 . Il 21 ° secolo ha visto un regime gestionale stabile, ancora una volta nel posto . L'azienda ha avuto sei direttori di musica fin dalla sua nascita : Karl Rankl , Rafael Kubelik , Georg Solti , Colin Davis , Bernard Haitink e Antonio Pappano .

Trasporto


Metropolitana

Stazione della metropolitana di Covent Garden sulla Piccadilly Line .
Visita il sito Transport for London per pianificare il vostro viaggio .


Autobus
1 , 4 , 6 , 9 , 11 , 13 , 15 , 23 , 26 , 68 , 76 , 77a , 91 , 168 , 171 , 176 , 188 , 501 ( solo verso sud ) , 505 , 521 , X68 tutti vanno al Aldwych , che è vicino al Teatro .


Parcheggio
Non c'è un parcheggio designato alla Royal Opera House per i possessori del biglietto . I più vicini parcheggi NCP sono cinque minuti a piedi al Drury Lane e Shelton Street. C'è un punto di riconsegna davanti all'ingresso Bow Street. Un numero limitato di arancio baie distintivo sono disponibili nelle vicinanze , ma non sono riservate per l'uso di protettori Royal Opera House .

 

Ingressi

    Il nuovo Arcade in un angolo di Piazza Covent Garden .
    Bow Street all'estremità destra della principale portico d'ingresso ( vicino agli impianti di risalita per l'Anfiteatro ) .
    Bow Street immediatamente alla sinistra del Paul Hamlyn Hall ( vicino al box office e Information Desk ) .