Opera Nazionale Olandese

La ricerca non ha restituito un risultato.

Suggerimenti:
Assicurati che tutte le parole siano corrette.
Prova altre parole chiave.
Prova con parole chiave più generiche.
Prova un periodo di tempo più lungo.

Se non riesci a trovare l'evento che stai cercando, inviaci un'email all'indirizzo office@europaticket.com e faremo tutto il possibile per trovarlo per te.

L'Dutch National Opera & Ballet è un giovane teatro con una lunga storia. I progetti per la costruzione di un nuovo teatro correvano parallelamente ai progetti per un nuovo municipio. Le prime discussioni del consiglio comunale di Amsterdam sulla costruzione di un nuovo municipio e di un nuovo teatro dell'opera risalgono al 1915. A quel tempo, i progetti erano specifici per un teatro dell'opera, poiché il balletto era una forma d'arte relativamente sconosciuta all'epoca.


Le idee per l'ubicazione del nuovo municipio e del nuovo teatro dell'opera cambiavano continuamente, e l'idea che entrambi gli edifici potevano formare un unico complesso è emersa molto più tardi. I siti presi in considerazione per il nuovo municipio furono inizialmente la diga, poi il Frederiksplein e infine il Waterlooplein.


Nel 1955, il consiglio comunale commissionò allo studio di architetti Berghoef e Vegter il progetto di un municipio sul Waterlooplein. Il progetto fu approvato, ma nel 1964 il consiglio terminò l'associazione con gli architetti, in quanto il progetto definitivo non era affatto simile ai piani originali che erano stati mostrati. Nel 1967 fu indetto un concorso per un nuovo progetto, e l'architetto viennese Wilhelm Holzbauer ne uscì vincitore. I problemi finanziari di Amsterdam, tuttavia, fecero sì che i progetti per il nuovo municipio furono sospesi per diversi anni.


Anche i progetti per il sito del teatro dell'opera fecero un giro della città: la Museumplein, Frederiksplein, Waterlooplein, Ferdinand Bolstraat e infine di nuovo Waterlooplein. Per un po 'c'era anche parlare di un teatro dell'opera mobile.