Vivica Genaux & Vespres d´Arnadí

Acquista biglietti
Gennaio 1970
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Programma e cast

Interpreti


Vivica Genaux, mezzo
Vespres d'Arnadí
Dani Espasa, clave e direttore d'orchestra


Programma


J. A. Hasse: "Obertura" di Didone abbandonato, IJH 36
J. J. A. Hasse: "Son qual misera colomba", aria dall'opera Cleofide, IJH 25
J. A. Hasse: "Che il sacrificio sia compiuto ... Con così fatale addio", recitativo e aria dall'opera Irene, IJH 54
J. D. Zelenka: Ouverture per 7 concertanti in fa maggiore, ZWV 188 ([Grave] - Andante - [Grave])
J. A. Hasse: "Lieto gioire o Core ... Nocchier che teme assorto", recitativo e aria dall'opera Cajo Fabricio, IJH 20
J. G. Pisendel: "Allegro" dal Concerto per violino in sol maggiore, JunP I.4 c
J. A. Hasse: "Chi di voi invoco per primo - Piange quella primavera", recitativo e aria dall'opera Numa Pompilio, IJH 69
J. A. Hasse: "Allegro" dalla Sinfonia Op. 5, núm. 6
J. A. Hasse: "Di quell'acciaro al lampo", aria dall'opera Solimano, IJH 97

 

Il Palau de la Música Catalana

Il Palau de la Música Catalana è uno dei monumenti più rappresentativi di architettura Art Nouveau.

Un edificio emblematico del Modernismo catalano, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1997.

Costruito tra il 1905 e il 1908 dal grande architetto Lluis Domènech i Montaner, il Palau de la Música Catalana è un gioiello architettonico di Barcellona e parte essenziale di ogni visita alla città, come qualsiasi dei più affascinanti edifici di Gaudí.

Vi consigliamo di visitare il Palau con guide esperte, per discoverand esperienza le sue meraviglie: tutto un mondo di sorprese e raffinati dettagli di architettura Art Nouveau.

Permetteteci di guidarvi intorno ad esso e mostrarlo e spiegare in modo divertente, arricchendo così la sua storia, l'arte e altre curiosità che potrete scoprire di unirsi a noi.

Eventi correlati