Tosca | Opera

Acquista biglietti
Gennaio 1970
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Angelotti, ex console della Repubblica di Roma, e ora un prigioniero politico evaso dal carcere, entra esaurito. Si nasconde nella cappella di sua sorella, la marchesa Attavanti. L'artista Cavaradossi sta lavorando su un'immagine di Maria Maddalena. Il sagrestano è scioccato che il dipinto assomiglia ad una donna della sua congregazione. Cavaradossi nega la somiglianza: solo Tosca occupa i suoi pensieri e il suo pennello poteva dipingere le caratteristiche di nessun altro.

Programma e cast

Interpreti


Floria Tosca: Tatiana Serjan
Mario Cavaradossi: Sergei Skorokhodov
Barone Scarpia: Vladislav Sulimsky


Crediti


Musiche di Giacomo Puccini
Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa dopo l'omonima opera teatrale di Victorien Sardou


Direttore musicale: Valery Gergiev
Direttore di scena: Paul Curran
Scenografo e Costumista: Paul Edwards
Progettista dell'illuminazione: David Jaques
Preparazione musicale: Alla Brosterman
Maestro del coro principale: Andrei Petrenko
Maestro del coro dei bambini: Irina Yatsemirskaya

Galleria fotografica

Mariinsky-2

L'edificio, che copre 79.114 m2, sarà uno dei più grandi teatri e concerti sedi in tutto il mondo. L'auditorium si ospitare fino a 2000 persone a pieno regime. Ci nuovo teatro è dotato di sette piani fuori terra e tre al di sotto. C'è il palco principale, una fase di prova e locali backstage; sale prova per la compagnia di balletto, l'azienda opera e l'orchestra; Locali in 1000 diversi membri del personale; locali da camera nel foyer che può ospitare progetti educativi per bambini e giovani; un anfiteatro sul tetto che è quello di essere un luogo per le stelle del festival Notti Bianche; e un parcheggio sotterraneo per il personale.


Accanto al palazzo storico del Teatro Mariinsky, costruita nel 1860, e la Concert Hall, che ha aperto nel 2006, il Mariinsky II farà parte di questo complesso teatro e concerto, unico per le sue capacità artistiche ed educative. Questo complesso ribadirà lo stato del Teatro Mariinsky come una delle più importanti istituzioni culturali del mondo.


Auditorium
Mentre l'auditorium è una sala moderna, i suoi principi sono quelli di famosi teatri lirici secolo 18 e 19, con una forma a ferro di cavallo e tre livelli di balcone. Questa configurazione si è rivelato ideale per l'intimità, l'acustica, visuale, il comfort del pubblico e la coesione complessiva della sala.
I scolpiti fronti faggio balcone sono modellati da richieste acustici. L'uso di tre balconi anziché quattro consente una maggiore altezza tra livelli e crea migliore dispersione del suono, soprattutto per le righe situate più indietro.

Eventi correlati