L´angelo di fuoco

Acquista biglietti
Gennaio 1970
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Opera in cinque atti (1927; UA 1954)
Musica e libretto di Sergei Prokofiev

 

In lingua russa con sottotitoli in tedesco
Nuova produzione del Theater an der Wien

 

 


Ruprecht è appena tornato in Europa da un viaggio in America - stiamo scrivendo l'anno 1534 - e pernotta in un ostello di lusso. Improvvisamente sente le paurose grida di una donna apparentemente minacciata dalla stanza accanto. Egli rompe la porta di collegamento per aiutarla e trova una donna straordinariamente bella, ma sola. Lei lo prega di proteggerlo e lo stupisce con la sua storia: Il suo nome è Renata, ed è stata strettamente associata ad un angelo del fuoco di nome Madiel fin dall'infanzia, ma il rapporto è cambiato quando è cresciuta. L'angelo ha insistito su una pura devozione spirituale, desiderando l'unione fisica. Nella sua fervida preghiera, egli prese la forma del conte Heinrich, con il quale lei visse per un po' di tempo in comunione sessuale. Poi Heinrich è fuggito. Da allora Renata è alla ricerca di Heinrich-Madiel, sempre alla ricerca di demoni. Prima Ruprecht vuole approfittare della condizione di Renata, poi qualcosa lo tocca sulla strana donna, e diventa il suo compagno e protettore. Sempre più si innamora di lei, ma lei lo usa e gli nega il suo amore e il suo corpo, ma lui rimane. A Colonia incontrano davvero il conte Heinrich, Renata ottiene Ruprecht per sfidarlo a duello e Ruprecht viene ferito mortalmente da Heinrich. Renata ora si prende cura di lui con amore, ma quando sta bene, va in un monastero. Abbattuto, Ruprecht si unisce a due viaggiatori che promettono di rallegrarlo. I loro nomi sono Faust e Mephistopheles. Nel monastero dove Renata vive da novizia, dal suo arrivo sono successe cose strane. La badessa chiama quindi un inquisitore, il cui esorcismo sfugge completamente al controllo. Faust e Mefistofele, insensibili a tutti gli incantesimi del diavolo, guardano gli eventi in modo divertente, tenendo stretto il disperato Ruprecht in modo che non possa intervenire e rovinare il divertimento. Infine, quando le stesse suore dell'inquisitore credono di riconoscere il diavolo e lo attaccano, egli arresta Renata, che considera la fonte del male, e la consegna al rogo. 

Programma e cast

Theater an der Wien

A proposito del Theater an der Wien

La nuova Opera House non è solo un teatro, ma quello che Emanuel Schikaneder , il genio a tutto tondo , attore , impresario con un gusto per l'organizzazione ma soprattutto librettista del Flauto magico , aveva costruito nel 1801 a Vienna, in linea con la spirito di Mozart .

In concomitanza con il 250 ° anniversario della nascita di Mozart, il Theater an der Wien si presenta come una casa nuova opera dal gennaio 2006 . Come un " Stagione" teatro con produzioni di tutto l'anno il Theater an der Wien scolpisce un nuovo e indipendente di nicchia nel campo della cultura alta qualità a Vienna . Per dodici mesi l'anno , con un anteprima ogni mese , opera sarà eseguita sotto la " Stagione" , o della stagione, il sistema : questo significa che il cast rimane invariato rispetto alla prima esecuzione all'ultimo , che garantisce altissima internazionale standard siano mantenuti .

Moderno approccio del teatro , accessibile al teatro musicale , come dimostrano i lavori eseguiti , il concetto artistico globale Bespielung e gli artisti è ulteriormente sottolineata dalla costruzione stessa , la sua architettura e la vivacità della sua posizione . L'ambiente ei materiali , l'atmosfera intima e acustica perfetta del teatro storico preparano i sensi a sperimentare la bellezza . Il Theater an der Wien entra deliberatamente in un rapporto simbiotico con dintorni vivaci sul mercato di strada Naschmarkt e la giovane scena culturale centrato nel trimestre Schleifmühl .

 

Come arrivare


Con i trasporti pubblici​:
 

Possiamo essere raggiunto con i mezzi pubblici:

U1, U2 und U4 Stazione Karlsplatz, Exit Secession
Bus 59A Stazione Bärenmühldurchgang
Bus 57A Stazione Laimgrubengasse, pedoni via Laimgrubengasse to Linke Wienzeile

Kammeroper:
Fleischmarkt 24, 1010 Wien


Ci può essere raggiunto con i mezzi pubblici:
U1, U4: Stazione Schwedenplatz
Tram Linea D (bei über Ablenukung Kai) 1, 2: Stazione

Eventi correlati