I Mille Dormienti

Acquista biglietti
Ottobre 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Un migliaio di detenuti palestinesi fanno lo sciopero della fame. Per distogliere l'attenzione dalla loro protesta, il primo ministro israeliano decide di sedarli tutti. Proprio allora, però, la popolazione israeliana comincia a soffrire di insonnia. Cercando di curare questa inspiegabile insonnia, il governo invia un agente sotto copertura nel mondo dei sogni dei prigionieri. Nel loro subconscio collettivo, però, nulla è come sembra.


In The Sleeping Thousand, il compositore Adam Maor e il librettista Yonatan Levy presentano un'opera di intensa critica sociale d'attualità in relazione al conflitto israelo-palestinese sotto forma di epopea fantastica. La fantascienza spaventosa si intreccia con la parabola onirica, e l'elettronica contemporanea con i suoni tradizionali del Medio Oriente. Il risultato è un'opera prima sorprendentemente compiuta, che ha preso forma sotto l'egida di 'enoa', il network europeo delle accademie liriche.

Programma e cast

Direttore d'orchestra: ELENA SCHWARZ, ANTONIN REY*
Direttore: YONATAN LEVY
Scenografia: JULIEN BRUN
Costumi: ANOUK SCHILTZ
Illuminazione: OMER SHIZAF
Drammaturgia: AMIR FARJOUN


Primo Ministro: TOMASZ KUMIĘGA NuritGAN-YA BEN-GUR AKSELROD SDAVID SALSBERY FRY Una voce del mondo: Ministro dell'Agricoltura / Dimostratore / Cantor: BENJAMIN ALUNNI


La Monnaie Chamber Music Ensemble


Produzione: FESTIVAL D'AIX-EN-PROVENCE
Co-produzione: LES THÉÂTRES DE LA VILLE DE LUXEMBOURG, CALOUSTE GULBENKIAN FOUNDATION (LISBOA), DE MUNT / L A MONNAIE, MUZIEKKAPEL KONINGIN ELISABETH / CHAPELLE MUSICALE REINE ELISABETH, IRCAM-CENTRE POMPIDOU


Con il sostegno di enoa e del programma Europa Creativa dell'Unione Europea

La Monnaie

Il Théâtre Royal de la Monnaie è un teatro dell'opera a Bruxelles, in Belgio. Entrambi i suoi nomi si traducono come Teatro Reale della Zecca.


Oggi l'Opera Nazionale del Belgio, un'istituzione federale, prende il nome dal teatro in cui è ospitato. Pertanto, la Monnaie o de Munt si riferisce sia alla struttura che alla compagnia lirica.


In qualità di teatro dell'opera leader in Belgio, è una delle poche istituzioni culturali che riceve un sostegno finanziario dal governo federale belga. Altri teatri d'opera in Belgio, come il Vlaamse Opera e l'Opéra Royal de Wallonie, sono finanziati dai governi regionali.

Johan Jacobs
© David Rehor – Millennium Images, UK
Eventi correlati